20
giu
2012
0

Tabelline Montessori

imparare e ripassare le tabelline

Tutorial per costruire la tavola pitagorica del metodo Montessori con materiale di riciclo. L’abbiamo utilizzata per imparare e ripassare le tabelline. Approfittando dell’estate è un gioco che vi suggerisco di iniziare  a preparare per giocarci un po’ fin da subito.

La maestra ci aveva preparati che le tabelline sarebbero state uno scoglio non facile da superare. In contemporanea con la presentazione dell’argomento a scuola, abbiamo iniziato a giocare a casa con questo tabellone per “costruirle” numero dopo numero. In questo periodo di vacanza, lo stiamo riutilizzando come ripasso-gioco.

Occorrente:

100 tappi di bottiglia

1 base di cartoncino resistente (i coperchi delle scatole vanno benissimo, noi ne abbiamo uniti due)

colla

100 perline grosse: io ho trovato una collana un po’ lunga in un negozietto, aveva più di 100 perle(a forma di stella!) e ho speso un euro

1 contenitore per le perle (quello che vede è un vasetto dello yogurt con il tappo)

semplici foglietti bianchi che potete sceglier a quadretti o a righe indifferentemente

tutorial

Incollate i tappi sul cartoncino formando un grosso quadrato con 10 tappi per riga e 10 per colonna

Incollate in alto e sinistra una striscia di carta con i numeri da 1 a 10 in corrispondenza di ogni riga e di ogni colonna.

Come si usa:

Lo scopo di questo esercizio è arrivare a costruire le tabelline attraverso l’osservazione e la prova manuale che una addizione ripetuta si semplifica con la moltiplicazione. Esempio: 5+5+5+5 si semplifica in 5×4.

I bambini distribuiscono una perla in ogni casella (tappo) da 1 a 5 nella prima colonna e scrivono il risultato sul loro foglio (5×1=5), aggiungono una colonna di 5 e scrivono il risultato sullo stesso foglietto (5×2=10).

Per loro è un gioco manuale che 1) è facilmente gestibile quindi si sentono abili, 2) si rendono conto di stare costruendo qualcosa completando la loro scheda, quindi sono invogliati a finire perchè ne hanno soddisfazione, 3) memorizzano più facilmente perchè la tabellina è nata sotto le loro mani.

0

Ti potrebbero interessare

casa in stile Montessori
La casa in stile Montessori aiuta a non sgridare
frazioni
Come spiegare le frazioni ai bambini
geopiano
Come costruire un geopiano e come usarlo
Paperino nel mondo della Matemagica

0 Response

  1. Ciao, devo trovare tutti quei tappi, ho un marito che mi butta tutto e le cose che voglio riciclare devo sempre nasconderle :-) Questa idea me la salvo subito, appena ho tutto il materiale, lo voglio preparare per i miei figli :-) Grazie :-)

    1. Io ho usato i tappi perchè mi sembrava più pratico per non perdere la perlina. In alternativa puoi ritagliare dei buchi in un cartone bello spesso tipo quello da scatoloni. la Montessori si faceva preparare le tavole di legno intagliate.

  2. Julie

    Complimenti è una bella idea! Inizio a raccogliere i tappi per fare il lavoro. Molto interessante tutto il blog lo leggo con interesse e curiosità. Ci sono sempre molte informazioni e spunti utili da fare con i bambini. Grazie!

  3. Pingback : Progetto: laboratorio matematico da casa | La scuola in soffitta – Il nostro homeschooling

  4. Bellissimo!
    Fa proprio al caso mio, stimo introducendo la moltiplicazione come un insieme di somme e questo post mi sarà davvero utile.

    Grazie della condivisione!

Lascia un commento